Tagli sul corpo di Elisa Claps e capelli “tagliati di netto”: l’incidente probatorio conferma l’autopsia

Pubblicato il 18 Aprile 2011 15:45 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2011 16:44

SALERNO – ''Quello che noi avevamo descritto in sede di autopsia e' stato confermato anche in sede di incidente probatorio''. E' quanto ha sottolineato l'anatomopatologo Francesco Introna, che esegui' l'autopsia sul corpo di Elisa Claps, al termine dell'udienza dell'incidente probatorio che si e' svolta oggi al Tribunale di Salerno. ''Oggi hanno parlato due consulenti – ha spiegato Introna – uno ha parlato in merito alla ricerca delle impronte digitali latenti e non si sono evidenziati grandi risultati – ha spiegato – dopodiche' ha parlato la professoressa Cattaneo confermando tutta la teoria che noi avevamo gia' espresso in sede di consulenza per il pm, rilevando che ci sono state delle ciocche che sono state tagliate di netto ipotizzando che queste possano essere state tagliate con forbici. Sono state confermate delle lesioni da pinte e taglio al livello toracico, posteriori e anteriori''. ''Praticamente quello che noi avevamo descritto e visto in sede di autopsia oggi e' stato confermato''. .