Tasse/ Imprenditore dichiara 80 mila euro e “dimentica” introiti per 9 milioni di euro

Pubblicato il 2 Luglio 2009 11:17 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2009 11:17

E’ stato denunciato per evasione fiscale e truffa dalla guardia di finanza della tenenza di Sora. Un imprenditore del settore tessile ed un suo collaboratore sono stati scoperti dai finanzieri del comando provinciale di Frosinone nel corso di una precisa indagine amministrativa e fiscale. I due, infatti, pur avendo denunciato nella dichiarazione dei redditi annuale un guadagno di 80 mila euro, avevano “dimenticato” di segnalare al fisco il guadagno di 9 milioni di euro, provento dell’acquisto di materiale tessile effettuato in un paese della comunità. europea.

 Gli uomini del colonnello Giancostabile Salato sono da tempo impegnati in un’attività di prevenzione e controllo prettamente legata ai reati fiscali. Una sorta di monitoraggio che consente alla guardia di finanza di individuare anche
persone non abbienti ma intestatarie di ingenti patrimoni. “Teste di legno” che quasi certamente operano per conto della malavita organizzata.