Telefonia mobile/ Deutsche Telekom preferisce uno scambio alla vendita per TMobile Uk

Pubblicato il 3 Luglio 2009 9:55 | Ultimo aggiornamento: 3 Luglio 2009 14:56

Deutsche Telekom, che controlla T-Mobile, il quarto operatore di telefonia mobile britannico, conteso tra Telefonica e Vodafone, considera uno scambio come un'”opzione preferita” alla vendita.

Lo rivela il Financial Times secondo cui lo scambio dovrebbe avvenire con attività che consentano a Deutsche Telekom di espandersi in altri paesi (attualmente opera in 15 Paesi tra cui Austria e Grecia). Giovedì il FT ha rivelato che Telefonica sarebbe pronta a fare un’offerta alternativa a quella della rivale britannica Vodafone. E anche France Telecom sarebbe disponibile a fondere T-Mobile con la sua unità mobile Orange, già operativa in Gran Bretagna.

La compagnia francese però smentisce e mette a tacere la speculazione sull’affaire T Mobile. Il direttore finanziario della compagnia telefonica, Gervais Pellissier, a margine di una conferenza che si è tenuta venerdì mattina, ha annunciato che France Telecom non è interessata ad acquisire la società britannica controllata da Deutsche Telekom, che secondo ricorrenti indiscrezioni di stampa potrebbe essere messa presto in vendita.

Secondo quanto riporta il FT un’unità come Vodafone Turchia sarebbe una soluzione ideale per DT, anche se non è certo che Vodafone sia interessata ad uno scambio del genere. «Ci sono anche altre attività in paesi dell’Europa centrale ed orientale – spiegano le fonti al FT – che aiuterebbero Deutsche Telekom a migliorare la sua posizione su quei mercati sui quali è già attiva».