Terremoto Abruzzo/ Berlusconi: “Siamo avanti rispetto ai tempi previsti per la ricostruzione, consegne entro la fine di novembre

Pubblicato il 16 Luglio 2009 17:25 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2009 21:56

Il governo sta costruendo case per 15mila abitanti. Lo ha ribadito Silvio Berlusconi in una conferenza stampa a Coppito. «Sono già state costruite 48 piastre su 166, abbiamo aperto 9 cantieri su 19», ha spiegato il premier. Il presidente del Consiglio ha riferito della sua visita ad Onna, dei villaggi che saranno costruiti e che saranno composti di «2267 ville prefabbricate, 1760 fornite dalo Stato, 500 donate da varie associazioni».

Per quanto riguarda le case il Cavaliere ha confermato le promesse fatte: «Saremo in grado di rispettare i tempi: consegne entro la fine del mese di novembre. Siamo più avanti dei tempi previsti che sono già stati considerati folli. Gli appartamenti saranno consegnati con le lenzuole. Al 15 settembre saranno date con un arredo completo». Il premier ha infine rivolto i complimenti alla Protezione Civile per il G8.