“The Priests”: milioni di dischi nel nome del Signore

Pubblicato il 24 Marzo 2009 13:54 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2009 13:54

Tre preti dalla voce angelica stanno mietendo un successo travolgente. “The Priests” è, infatti, il nome di un gruppo vocale di Belfast, formato da tre maestri cantori ordinati sacerdoti: oggi sono dei felici parroci cattolici e dei fortunati interpreti di canti sacri, osannati come rockstar.

I fratelli Eugenio e Martino O’Hagan e David Delargy abitavano villaggi vicini nell’Irlanda del Nord degli anni ’70: condividevano una incrollabile vocazione cristiana unita ad una passione smodata per il canto.

Oggi sono stati scritturati dalla Sony che ha già venduto un milione e mezzo di dischi in 36 paesi; l’intuizione è stata del produttore Mike Hudges, produttore degli U2, che voleva realizzare un cd di musica sacra. “The Priests” continueranno a svolgere la loro funzione di parroci: non si faranno mancare un battesimo o un matrimonio, è una clausola del loro milionario contratto.