Tokyo/ Si chiama “i-Miev”: è il primo taxi a emissioni zero che percorrerà le strade giapponesi da agosto

Pubblicato il 3 Luglio 2009 14:23 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2011 12:16

In Giappone arriva il primo taxi a emissione zero: girerà per le strade del Paese a partire da agosto. Si tratta della ‘i-MiEV‘, la nuova compatta che la Mitsubishi lancerà sul mercato interno dalla fine del mese.

La prima compagnia di taxi ad adottarla è stata la  ‘Fuji Taxi’, che ha annunciato di voler gradualmente procedere alla sostituzione della metà del suo parco auto della provincia occidentale di Ehime. La monovolume, lunga circa tre metri e mezzo, è in grado di accogliere quattro passeggeri e di percorrere fino a 160km con una sola carica, della durata di sette ore o appena trenta minuti, a seconda che si utilizzi una presa normale o “ad alta velocità”.

Inizialmente commercializzata per una ristretta clientela aziendale, la ‘i-MiEV’ dovrebbe essere commercializzata su larga scala dall’aprile del 2010, con un prezzo base di 34.000 euro.