Tolmezzo (Udine):si fa sterilizzare, resta incinta lo stesso, partorisce la sesta volta e chiede i danni all’ospedale

Pubblicato il 7 Giugno 2009 19:59 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2009 19:59

Si fa sterilizzare dopo aver avuto il quinto figlio, ma resta incinta per la sesta volta e chiede così un risarcimento di 220 mila euro all’Ospedale. La vicenda è avvenuta a Tolmezzo (Udine), dove una coppia friulana ha citato in giudizio il locale ospedale, responsabile di non aver eseguito in modo efficace la legatura di una delle due tube della donna.La scoperta è avvenuta all’Ospedale di San Daniele del Friuli (Udine), dove la donna ha partorito il sesto bambino. I coniugi hanno dapprima chiesto un risarcimento danni al centro servizi condivisi dell’Azienda sanitaria competente, che però ha respinto l’istanza. 

Da qui la decisione di citare in giudizio l’Ospedale al Tribunale civile di Tolmezzo. Secondo la difesa dell’Azienda sanitaria, invece, non ci sarebbe stata una violazione contrattuale, in quanto la donna ha firmato il cosiddetto «consenso informato» sui rischi della non riuscita dell’intervento di sterilizzazione