Torino/ Dopo le 21, la stazione di Porta Nuova è terra di nessuno. Biglietterie, edicole e negozi: tutti chiusi. E i viaggiatori si lamentano

Pubblicato il 13 Giugno 2009 20:16 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2009 20:16

Dopo le 9 di sera, la stazione di Porta Nuova di Torino (la terza stazione italiana per flusso di passeggeri dopo Roma Termini e Milano Centrale) sembra deserta.

Ogni sera sono centinaia i possibili clienti, i passeggeri, che si aggirano spaesati nei corridoi, ben illuminati, ma sbarrati da serrande, cordoli, divieti. E questo stride ancor di più da quando è entrato in funzione il nuovo tratto di metropolitana dalla stazione di Porta Susa a Porta Nuova, e l’ultimo metrò parte alle 00,30.

I viaggiatori si domandano: “Quando finiranno i lavori di riqualificazione della stazione?” Il complesso è stato inaugurato il 4 febbraio scorso, ma il cantiere prosegue.