Torino. Legionellosi in un residence: il quarto caso sospetto

Pubblicato il 12 Gennaio 2012 15:15 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2012 15:35

TORINO – La procura di Torino indaga su un quarto caso di legionellosi che avrebbe colpito un turista ospitato nel complesso di Campo Smith, a Bardonecchia (Torino) sul quale e' gia' stata aperta un'inchiesta lo scorso settembre. Una donna ultraottantenne, a cui era stato diagnosticato il contagio del batterio, e' morta alcune settimane fa in ospedale, anche se la correlazione con la malattia non e' ancora stata dimostrata.

Dopo le analisi svolte dall'Asl, il sindaco di Bardonecchia, Roberto Borgis, ha vietato l'utilizzo di parte della struttura e prescritto interventi di bonifica. Per i tre casi precedenti di contagio, Giorgio Sterpone, titolare della Alpigest, la societa' di gestione del complesso, e' indagato per l'ipotesi di reato di lesioni colpose.

Nella giornata di oggi consulenti della procura, coordinati dal pm Raffaele Guariniello, hanno effettuato campionamenti delle acque dei due blocchi interessati dai casi di contagio.