Treviso/ Linda Martorel, 26 anni, muore nel sonno: trovata dai pompieri dopo 10 ore, si pensa ad un arresto cardiaco

Pubblicato il 18 Giugno 2009 16:06 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2009 16:08

treviso_linda_martorel_morta_nel_sonno_dopo_una_cena_coi_genitoriCena con i genitori, poi va a dormire e muore nel sonno. È la tragica storia di Linda Martorel, 26 anni, residente a San Fior, in provincia di Treviso. A trovarla sono stati i vigili del fuoco, chiamati dai genitori della donna, allarmati dal fatto che non rispondesse al telefono.

I pompieri l’hanno trovata morta a letto nel suo appartamento, dove viveva dopo aver lasciato da un anno la casa dei genitori a Sarmede. La donna era passata dal sonno alla morte da almeno una decina di ore: una fine inspiegabile per una ragazza che non aveva problemi di salute, aveva un lavoro sicuro ed era tranquilla, come hanno confermato ancora sotto choc i suoi famigliari.

La giovane aveva cenato con i genitori martedì sera a Sarmede e poi era andata casa. Il primo referto parla di morte naturale provocata da un arresto cardiaco: nella mattinata di giovedì, nell’obitorio dell’ospedale di Conegliano, sono stati eseguiti nuovi accertamenti per cercare le cause del decesso.