Twitter/ Lo studente Alon Nir raccoglie le preghiere degli ebrei, le stampa e le porta al Muro del Pianto di Gerusalemme

Pubblicato il 18 Agosto 2009 20:34 | Ultimo aggiornamento: 19 Agosto 2009 10:50

Nuove tecnologie  al servizio della religione, messaggi come preghiere, internet si inginocchia virtualmente al Muro del Pianto. Uno studente universitario israeliano, Alon Nir, ha aperto una pagina su Twitter, twitter.com/thekotel, in cui i fedeli potranno scrivere le loro preghiere.

Il ragazzo le raccoglie tutte, le stampa e poi le porta al Muro, uno dei luoghi sacri della religione ebraica, da cui, secondo la tradizione, ci sarebbe la possibilità di un diretto contatto con Dio.

«Spero che la mia iniziativa possa risultare utile ai credenti di tutto il mondo. Grazie a Twitter anche per le altre religioni si potrebbe pensare a qualcosa di simile».