Ucciso per una lepre, dramma della caccia a Lecco

Pubblicato il 20 Settembre 2009 15:26 | Ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2009 15:26

Accampavano tutti e due diritto di possesso sulla stessa preda. Così, dalle parole, due cacciatori sono passati ai fatti e si sono affrontati a colpi di fucile.

Il bilancio della lite, avvenuta nella mattinata del 20 settembre in prossimità dei monti che sovrastano Lecco è di un morto e un ferito.

Ad avere la peggio è stato M.L., 60 anni, rimasto ucciso da una fucilata esplosa dall’altro cacciatore, che è stato interrogato dagli uomini della questura di Lecco.