Viareggio/ Le Ferrovie:”Ha ceduto un carrello del vagone cisterna, ma il treno era stato controllato prima che partisse”

Pubblicato il 30 Giugno 2009 9:57 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2009 9:57

Il cedimento del carrello di uno dei primi vagoni-cisterna del convoglio 50325 Trecate-Gricignano: sarebbe stato questo a causare l’esplosione nella stazione di Viareggio. Una nota delle Ferrovie spiega che dopo il guasto «il carro sarebbe deragliato trascinando altri 4 carri.Lo svio avrebbe provocato la fuoriuscita del gas Gpl contenuto nella cisterna che si sarebbe incendiato al di fuori di questa. Non ci sarebbe stata dunque l’esplosione del primo carro cisterna come precedentemente reso noto a causa delle prime indicazioni. Il controllo effettuato sui carri dai tecnici della verifica in partenza da Trecate non aveva evidenziato alcuna anomalia».