Wikipedia e le foto porno: la denuncia, la purga, la protesta degli utenti

Pubblicato il 11 maggio 2010 16:32 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2010 16:35

Nonostante il tentativo di purga, le immagini porno sono ancora sulle pagine di Wikipedia. L’enciclopedia online è finita nel mirino del suo stesso co-fondatore, Larry Sanger che nell’aprile scorso aveva denunciato Wikimedia foundation per aver diffuso materiale hot e addirittura pedopornografico.

Mentre Sanger si è defilato dall’archivio del sapere online nel 2002, il fondatore Jimmy Wales si è adoperato a cancellare personalmente i materiali scomodi, che secondo l’emittente tv conservatrice Fox news ritraggono anche bambini nudi.

Il punto è che malgrado l’intervento antidemocratico del capo, che ha causato la levata di scudi degli utenti-autori dell’enciclopedia, i fotogrammi scomodi sono ancora visibili. I wiki-makers hanno firmato una petizione online contro Wales che non ha rispettato le procedure e la politica del sito.