“A Seminar la Buona Pianta”, Milano 14-20 settembre 2015

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Settembre 2015 6:59 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2015 18:13
"A Seminar la Buona Pianta", Milano 14-20 settembre 2015

“A Seminar la Buona Pianta”, Milano 14-20 settembre 2015

MILANO – Dal 14 al 20 settembre arriva a Milano per la sua quarta edizione “A Seminar la Buona Pianta”, una rassegna che ha al centro la riscoperta del rapporto fra l’uomo e la natura. Un ciclo di eventi nel cuore della metropoli lombarda (dopo tre edizioni in Trentino) promossi da Aboca e curati da Giovanna Zucconi.

Gli spettacoli teatrali e musicali, i corsi di fitoterapia e di acquerello botanico, gli incontri, le letture di inediti, le mostre e le passeggiate botaniche si svolgeranno infatti tra l’Orto Botanico di Brera e il Palazzo Brera coinvolgendo anche le strade e i giardini di Milano. Con la partecipazione di Claudio Bisio, Diego Parassole, Lella Costa, Michele Serra, Roberto Vecchioni, Filippo Timi e altri ancora.

“Il titolo di A Seminar la buona pianta è rubato a Dante Aligheri e l’intenzione è quella di esplorare come letteratura, pittura, musica e teatro raccontano il mondo vegetale. Con la consapevolezza che le piante e noi abitiamo insieme anche in città” dichiara Giovanna Zucconi.

Per contribuire a questo obiettivo ci saranno personaggi importanti dello spettacolo, dell’arte e della scienza. Claudio Bisio, intervistato da Giovanna Zucconi, e Diego Parassole con un suo monologo, abbineranno la loro vena comica a contenuti di attualità ambientale per portare il pubblico, con “serie risate”, a riflettere sull’importanza della natura nella nostra vita di tutti i giorni.

Lella Costa sarà la voce in anteprima de “Il diluvio sotto di noi” un melologo di Fabio Vacchi su testo di Michele Serra. Racconterà con ritmo e poesia l’epopea delle acque di Milano, che dopo anni di sfruttamento a fini industriali sono finite in un dimenticatoio nel sottosuolo della città rischiando di trasformarsi da storica risorsa vitale ed economica in un vero e proprio diluvio sotto i nostri piedi.

Stefano Mancuso, docente universitario e fondatore della neurobiologia vegetale, ci svelerà con prove scientifiche come le piante abbiano sensi, provino emozioni e prendano persino decisioni strategiche per sopravvivere. E poi ancora Eva Cantarella e Lucia Tomasi Tongiorgi parleranno dei vegetali nel mito e nell’arte mentre Gian Luca Balocco e Michelangelo Pistoletto spiegheranno come le arti raccontano le piante.

Spazio anche alla video arte con la presentazione del filmato “Botanica Urbana” del video maker Marco Buzzini. Non mancheranno momenti di riflessione con l’incontro dal titolo “Vietato non calpestare le aiuole” per discutere di agroecologia in città con la partecipazione del ministro Maurizio Martina, Chiara Bisconti, Geremia Gios, Fabio Taffetani, Carlo Modonesi e il meteorologo Luca Mercalli.

Domenica 20 settembre grande passeggiata botanica in città per scoprire e riconoscere, insieme agli esperti botanici di Aboca, le piante che crescono spontaneamente tra asfalto, pietre e cemento. E per assistere a reading e musica nei parchi cittadini. Ai Giardini Montanelli con gli scrittori Vanessa Diffenbaugh, Michela Murgia e Andrea Vitali e con Vittorio Cosma al pianoforte. Alla Guastalla con Roberto Vecchioni che legge in anteprima un suo testo “vegetale”. Alla Triennale con Tullio Pericoli e la mostra “Attraverso l’albero”, e con Filippo Timi sul palcoscenico. Gran finale al Teatro Burri in parco Sempione con le spumeggianti burle musicali della Banda Osiris.

Tutti gli incontri presso la Sala Napoleonica di Palazzo Brera e durante la passeggiata botanica sono gratuiti, senza prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per maggiori informazioni www.labuonapianta.it