L’Albania e la Bosnia sott’acqua per le forti piogge: Ankara chiede aiuto all’Italia

Pubblicato il 6 Dicembre 2010 - 16:25 OLTRE 6 MESI FA

Oltre 12 mila persone sono state costrette a lasciare le loro case in Albania per le inondazioni provocate dalle forti piogge che da giorni stanno interessando tutta l’area dei Balcani.

La zona più colpita è quella di Scutari, nel nord del paese: qui, secondo il ministro dell’interno Lulzim Basha un’area di circa 14 mila ettari è ormai sommersa dalle acque. Per i soccorsi le autorità di Tirana hanno mobilitato 1400 uomini tra poliziotti e militari ed hanno chiesto l’aiuto della Ue e della Nato per far fronte alla situazione. L’Albania ha chiesto degli elicotteri per poter trasportare aiuti all’Italia, alla Grecia e alla Turchia.

Oltre all’Albania le inondazioni di queste ore stanno colpendo anche la Serbia, il Montenegro e la Bulgaria. Le immagini aeree qui di seguito mostrano la situazione della Bosnia: