Allerta maltempo: pioggia e freddo nel Lazio, rischio neve in Umbria e Emilia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Marzo 2015 11:59 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2015 11:59
Allerta maltempo: pioggia e freddo nel Lazio, rischio neve in Umbria e Emilia

Allerta maltempo: pioggia e freddo nel Lazio, rischio neve in Umbria e Emilia

ROMA – Freddo, vento e pioggia nel Lazio, rischio neve nelle Marche in Emilia Romagna e in Umbria. Torna il freddo, forse l’ultima coda dell’inverno, a causa di una perturbazione atlantica che porterà, già dal pomeriggio di mercoledì 4 marzo, una fase di forte maltempo sull’Italia. Precipitazioni sparse al Centro-Sud, abbondanti nevicate fino a quote collinari sulle regioni centrali e forti venti: questo prevede la Protezione civile.

Dal pomeriggio, dunque, ci saranno venti forti sulla Sardegna, in intensificazione fino a burrasca forte, che causeranno mareggiate lungo le coste esposte. Sempre dal tardo pomeriggio si prevedono inoltre precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale con forti raffiche di vento, su Lazio, Umbria, Emilia-Romagna e Marche.

In arrivo poi, dalla serata, venti forti su Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con raffiche fino a burrasca forte e possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Infine, dalla tarda sera, nevicate su Emilia-Romagna, Umbria e Marche, in successiva estensione ad Abruzzo, Molise e zone interne del Lazio, con quota neve in abbassamento fino a 400-500 metri e accumuli al suolo da moderati ad abbondanti.

Valutata criticità ‘arancione’ (secondo di tre livelli) per rischio idraulico diffuso sulle Marche e sui bacini montani dei fiumi romagnoli e del Reno, nonché sulla pianura di Forlì e Ravenna in Emilia-Romagna.