Ambiente, la denuncia del Wwf: “Il governo ha tagliato un miliardo di fondi”

Pubblicato il 5 Novembre 2010 15:42 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2010 15:42

Il governo riduce di un miliardo i finanziamenti per l’Ambiente per il 2011 e del 60% per i prossimi tre anni. La denuncia arriva da un rapporto del Wwf che mette in luce come nella prossima “Legge di stabilità”, ovvero la ex Finanziaria, si siano ulteriormente ridotti i soldi destinati al ministero retto da Stefania Prestigiacomo. Un taglio, dice il Wwf, che è il più pesante di quelli fatti ai vari ministeri.

Nel 2011, come denuncia un Rapporto del Wwf Italia, il bilancio complessivo del ministero dell’Ambiente sarà ridotto a un terzo di quello del 2008: si passerà da un miliardo e 649 milioni di euro ad appena 513 milioni. Ovvero una riduzione di un miliardo. Che sarà destinata a crescere, dice il Wwf, visto che nel triennio successivo lo stanziamento verrà ridotto ulteriormente per scendere a 504 milioni nel 2012 e poi a 498 milioni nel 2013.