Anagni. Diossina nelle uova, divieto di allevamenti: allarme inquinamento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2013 1:45 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2013 1:46

Anagni. Diossina nelle uova, divieto di allevamenti: allarme inquinamentoFROSINONE – Diossina nelle uova, allevamenti chiusi ad Anagni. Gli alimenti contaminati trovati ad Anagni, in provincia di Frosinone, fanno temere il peggio. E’ allarme inquinamento da parte del sindaco Carlo Noto, che ha firmato il 2 ottobre un’ordinanza urgente per le  zone di Faito, Valle di Dentro, Ponte del Papa e Pisciarello, al confine con Paliano. L’obiettivo dell’ordinanza è proprio “impedire il consumo di alimenti contaminati”.

Il provvedimento del sindaco Noto, emesso a scopo cautelare dopo una comunicazione dell’Asl di Frosinone, impone l’assoluto divieto di allevamento avicolo all’aperto e dove gli animali razzolano sul terreno, l’utilizzazione e il consumo di ortaggi nelle zone interessate.