Belize: arriva l’uragano Richard, paura e turisti sgomberati

Pubblicato il 25 Ottobre 2010 8:23 | Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2010 8:24

L’uragano Richard ha colpito pesantemente il Belize, provocando smottamenti e black out, e lo sgombero dei turisti ospitati negli alberghi a sud della capitale Belize City.

I meteorologi sono però ottimisti e ritengono che l’uragano possa a breve calmarsi ”declassandosi” a tempesta tropicale. Entro martedì potrebbe raggiungere la zona petrolifera della Baia di Campeche, in Messico. Forti venti hanno sconvolto i palmenti della costa del Belize e diversi abitanti hanno telefonato a radiostazioni locali per chiedere aiuto in vista di incipienti piene.

Prima che raggiungesse la costa, i turisti residenti negli alberghi della zona costiera piu’ colpita – ha riferito il ministero del Turismo – sono stati evacuati e condotti nelle zone interne.