Brasile, scoperto in Amazzonia il dente di un elefante vissuto 45mila anni fa

Pubblicato il 22 luglio 2010 18:03 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2010 21:46

Un dente di elefante di 45 mila anni fa è stato scoperto in Amazzonia da cercatori d’oro clandestini. La scoperta è stata rivelata durante il settimo Simposio brasiliano di paleontologia, in corso in questi giorno a Rio de Janeiro, da ricercatori dell’università di Rondonia.

Il dente, lungo 12 centimetri, doveva appartenere, secondo gli studiosi, ad un animale di oltre una tonnellata di peso, abbastanza simile agli elefanti attuali. E’ la prima volta che viene alla luce una prova concreta dell’esistenza di elefanti in Amazzonia.

Finora, l’esistenza di elefantidi nella preistoria nel continente americano era comprovata solo dalla Costa Rica in su. Il dente è stato scoperto da cercatori d’oro clandestini nel letto di un fiume vicino a Porto Velho, capitale dello stato amazzonico di Rondonia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other