Caldo, al Sud ancora 10 giorni con il “Drago africano”

Pubblicato il 29 luglio 2012 12:33 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2012 12:42

ROMA – ”Il respiro infuocato del drago africano ( così in gergo meteorologico viene definita l’alta pressione africana) resisterà ancora per almeno 10 giorni”. Lo affermano gli esperti di 3Bmeteo. ” Sarà soprattutto il centrosud a sperimentare il caldo fuori misura, con nuovi picchi intorno ai 40 gradi. Il nord resterà più esposto ad infiltrazioni umide atlantiche, con qualche temporale soprattutto sulle Alpi”.

La causa di questo fenomeno va cercata nella persistenza di un’area depressionaria sulla Gran Bretagna, che determina, per contrasto, il richiamo sul Mediterraneo di aria calda africana.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other