Cannucce di plastica vietate in California: si rischia anche il carcere

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2018 18:10
La California vieta le cannucce nei ristoranti e bar

Una cannuccia

LOS ANGELES –  Cannucce di plastica monouso al bando nei ristoranti della California: se passerà il disegno di legge, i camerieri che offriranno ai clienti le cannucce ritenute dannose per l’ambiente senza che queste vengano richieste espressamente rischieranno una multa fino a 1.000 dollari e sei mesi di prigione.

La proposta di legge, spiega il Daily Mail, è mirata a “sensibilizzare le persone sugli effetti nocivi delle cannucce di plastica monouso sui corsi d’acqua e gli oceani”, ha affermato in un comunicato stampa Ian Calderon, leader della maggioranza.

“Il disegno di legge non vieta l’uso in generale delle cannucce di plastica, ma impedirà ai ristoranti di offrirle ai clienti o servirle direttamente nella bevanda se queste non verranno espressamente richieste”.

“La plastica è un materiale indistruttibile, eppure il 33% di tutte le materie plastiche viene usato una sola volta e poi gettato via “, ha sottolineato Calderon nel comunicato. “Viene riciclato solo il 9% delle materie plastiche ma a causa delle ridotte dimensioni e della mancanza di un codice di identificazione della resina, le cannucce non vengono mai riciclate. Dopo essere state usate una sola volta, le cannucce di plastica non biodegradabili finiscono spesso negli oceani e corsi d’acqua, dove si suddividono in frammenti di piccole dimensioni che si disperdono nell’ambiente e che dai pesci vengono scambiati per cibo”.

In base al progetto di legge della California, fornire cannucce di plastica non richieste dal cliente potrebbe così diventare un reato punibile con la prigione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other