Clima pazzo: 2010 con temperature da record in 17 Paesi

Pubblicato il 13 agosto 2010 12:46 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2010 21:15

Sono 17 i paesi del mondo che hanno registrato temperature record quest’anno, disseminati in tutti i continenti. Lo afferma una ricerca del servizio meteo britannico Weather Underground, secondo cui questa cifra batte il primato precedente, che risaliva al 2007 con 14 paesi.

Fra i Paesi colpiti dalle temperature eccezionali ci sono ovviamente quelli dell’est europeo vittime degli incendi di questi giorni: la Russia ha visto il suo massimo l’11 luglio scorso, con i 44 gradi toccati a Yashkul. Caldo record anche in Bielorussia e Ucraina, rispettivamente il 7 agosto con 38,9 gradi e il 1 agosto con 41,3.

Anche il Pakistan, che adesso sta vivendo una delle peggiori alluvioni della sua storia, ha avuto un picco di caldo che costituisce un primato anche per l’intera Asia: il 26 maggio a Mohenjo-daro, nel sud del paese, si sono toccati i 53,5 gradi. Fra le aree del pianeta più colpite dall’ondata di caldo c’è il medio Oriente, con picchi di 52 gradi e oltre toccati in Quwait, Iraq e Arabia Saudita lo scorso giugno. Solo in un paese, sottolinea il rapporto, si e’ registrata la temperatura più fredda di sempre: a gennaio in Guinea la colonnina di mercurio è scesa a 1,4 gradi, rovinando i raccolti.