Copenhagen, Paesi in via di sviluppo abbandonano vertice

Pubblicato il 14 Dicembre 2009 - 13:48 OLTRE 6 MESI FA

I paesi in via di sviluppo hanno deciso di sospendere la partecipazione ai gruppi di lavoro della Conferenza di Copenaghen sui mutamenti climatici. Ne dà notizia l’Afp, citando una fonte diplomatica.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, è in corso un incontro tra la presidenza danese della Conferenza e i Paesi in via di sviluppo per convincere questi ultimi a recedere dalla loro decisione.

Secondo quanto riferito all’agenzia da un componente di una delegazione africana, il ritorno al tavolo dei rappresentanti dei Paesi in via di sviluppo potrebbe essere vicino.

I paesi in via di sviluppo accusano i passi ricchi di voler far naufragare il Protocollo di Kyoto. «Si tratta di una rottura sul processo e sul metodo, e non sulla sostanza, e questo è deplorevole», ha commentato il ministro australiano per la lotta al Cambiamento climatico Penny Wong.