Francia, vietato fare i bagni a Mont-Saint-Michel

Pubblicato il 11 agosto 2010 18:27 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2010 21:28

Mont-Saint-Michel

Non ci si potrà più fare il bagno nella baia del Mont-Saint-Michel, dove il divieto è scattato oggi su diverse spiagge della zona e sarà mantenuto fintanto che alcune analisi non avranno stabilito se le acque della baia sono inquinate oppure no.

Il divieto riguarda tre delle quattro spiagge di Granville, a due passi dalla storica rocca, e quelle diSaint-Pair-sur-mer e di Jullouville, proprio nella parte della baia del monte più frequentata dai bagnanti.

Si tratta di una ”precauzione” legata, ha spiegato il comune di Granville, alle forti precipitazioni degli ultimi giorni che rischiano di portare in mare detriti essenzialmente di origine agricola, come certi fertilizzanti.

Le spiagge chiuse si trovano proprio vicino alla foce di alcuni fiumi. ”In una baia chiusa come quella del Mont-Saint-Michel il rinnovo dell’acqua non supera il 20% ad ogni marea”, hanno spiegato. I risultati delle analisi sono attesi al più tardi per venerdì.