Fungo minaccia banane: potrebbe portarle all’estinzione

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2015 14:56 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2015 14:56
Fungo minaccia banane: potrebbe portarle all'estinzione

(Foto d’archivio)

ROMA – Un fungo minaccia le nostre banane: si chiama Tropical Race 4, provoca una malattia chiamata Panama Disease e ha già estinto le banane migliori, quelle della varietà Gros Michel. E adesso minaccia anche le Cavendish, quelle presenti nei supermercati e nei negozi di gran parte dell’Italia e del mondo occidentale.

Negli anni Sessanta questo fungo aveva già provocato la scomparsa delle banane Gros Michel, più grosse e cremose delle Cavendish, ed in grado di conservarsi più a lungo. Da allora la banana più diffusa è diventata la Cavendish, che muove un commercio da 13 miliardi l’anno di fatturato, coprendo il 99% dell’intero mercato delle banane.

All’epoca la varietà Cavendish venne introdotta proprio perché resisteva al fungo, a differenza della Gros Michel. Ma adesso non è più così. Il problema è che poche altre varietà possono vantare le stesse qualità della Cavendish, e quindi possono prendere il suo posto sul mercato.

L’allarme, spiega l’Huffington Post, è stato lanciato da un articolo pubblicato sulla rivista scientifica PLOS Pathogens, che ha evidenziato l’insorgere di un nuovo ceppo del Panama Disease, il Tropical Race 4, molto più aggressivo del precedente, e che si sta diffondendo nelle piantagioni di tutto il mondo. E nessuno sa come arginarlo. La quarantena non è servita a nulla: il fungo colpisce le radici e si espande a tutta la pianta, contagiando quelle che le stanno attorno. Inoltre resta nel terreno destinato alla coltivazione anche per anni, segnando il destino non solo delle piante ma di un intero territorio.

Già due anni fa, nel dicembre del 2013, era stato lanciato un allarme analogo. Da allora il contagio si è esteso dal Costa Rica all’Asia meridionale, al Medio Oriente, all’Africa e all’Australia.