Ambiente

GB, dopo 400 anni i castori tornano nelle foreste scozzesi

Il programma avviato lo scorso anno per sostenere la riproduzione dei castori perché tornino a ripopolare la Gran Bretagna sta funzionando, tant’è che oggi sono stati trovati i primi cuccioli nati dagli esemplari portati dalla Norvegia nelle foreste scozzesi un anno fa. I due piccoli, di circa otto settimane, sono i primi a essere nati nel Regno Unito negli ultimi 400 anni e sono stati avvistati in una foresta vicino a Argyll nella Scozia occidentale.

Soddisfatti i gruppi di naturalisti britannici che hanno seguito da vicino il progetto durante tutte le sue fasi e hanno a lungo sperato che andasse a buon fine. ”La conferma della presenza di almeno due castori è un grosso passo avanti – ha detto Simon Jones, responsabile del progetto per l’ente Scottish Wildlife Trust – ci permette di osservare come una nuova specie inizia a stabilirsi naturalmente in un nuovo ambiente”. I castori scomparvero dalla Gran Bretagna in seguito alla caccia finalizzata alla produzione di pellicce e olio.

To Top