Ghiacciaio Planpincieux, radar conferma: massa scivola 35/40 centimetri al giorno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Settembre 2019 15:46 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2019 15:46
Ghiacciaio Planpincieux, radar conferma: massa scivola 35/40 centimetri al giorno

Il Ghiacciaio Planpincieux (foto ANSA)

ROMA – Il radar che da ieri 26 settembre sorveglia 24 ore su 24 il ghiacciaio di Planpincieux, sul Monte Bianco, conferma i movimenti della massa di ghiaccio degli ultimi giorni. “Si conferma – dice all’Agi l’assessore regionale al territorio Stefano Borrello – lo stesso trend, registrato nelle ultime giornate, con un movimento di circa 35/40 centimetri al giorno“. Il radar, riferisce ancora l’assessore Borrello, “è in fase di taratura e sarà pienamente operativo nei prossimi giorni”.

Intanto, il sindaco di Courmayeur Stefano Miserocchi ha emanato oggi una nuova ordinanza, che prevede, come era stato annunciato, l’apertura di una via di accesso alla Val Ferret, riservata ai residenti e ai titolari di attività senza limitazioni di orario. La strada principale di accesso alla Val Ferret è chiusa al transito, fatta eccezione di tre finestre orarie, da martedì scorso a causa del possibile distacco di una massa di circa 250mila metri cubi dal ghiacciaio di Planpincieux. Distacco che potrebbe appunto interessare la strada.

Il radar già in dotazione alla regione Valle d’Aosta, è uno strumento che misura la distanza dal ghiacciaio ed i suoi movimenti di avvicinamento ed è, quindi, in grado di segnalare possibili accelerazioni. “Al momento – hanno spiegato i tecnici- le acquisizioni dei dati avvengono ogni ora ma in caso di emergenza si può accelerare fino ad un minuto”.

Fonte: AGI