Gran Bretagna/ Ministro annuncia campagna per divieto di vendita tonno pinne blu. Il pesce prelibato è a rischio estinzione

Pubblicato il 17 Luglio 2009 10:41 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2009 11:41

Anche la Gran Bretagna, come la Francia,  chiede il divieto di vendita per il tonno pinna blu,  pesce prelibato e fondamentale nella cucina giapponese nonché specie in via d’estinzione.

A dirlo è il ministro inglese Huw Davies Irranca che ha detto cercherà il sostegno di Washington alla campagna per proporre al Cites, organismo che si occupa di tutelare il commercio delle specie animali in estinzione, il divieto di vendita per il tonno dalle pinne blu.

Intanto Hagen Stehr, è da poco riuscito nella sua impresa: far crescere il tonno pinne blu in cattività e creare un’industria di tonno sostenibile. Il  barone del sushi è riuscito nella sua impresa, dando buona possibilità alla specie di essere salvata.