Il paradosso ambientalista: energie rinnovabili danneggiano l’ecosistema

Pubblicato il 16 Aprile 2009 15:13 | Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2009 15:13

Per i fautori delle energie rinnovabili americani si profilano dubbi e paradossi. È infatti in corso, fra gli ambientalisti, un dibattito sulla costruzione di una gigantesca linea di corrente che collegherebbe il Nuovo Messico e l’Arizona. Le 460 miglia di cavi risolverebbero il problema dell’approvvigionamento energetico, trasportando energia prodotta dal sole e dal vento.

Il problema è che la linea di corrente, con i suoi 3000 megawatt, attraverserebbe praterie e riserve naturali, pregiudicando un ecosistema di straordinario valore.

La difesa dell’ambiente, e qui sta il paradosso, entra in contraddizione con le politiche di sostegno alle fonti rinnovabili, fortemente appoggiate dall’amministrazione Obama.