In Turchia niente fuochi d’artificio per salvare le tartarughe marine

Pubblicato il 1 Febbraio 2010 14:10 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2010 14:12

Soprattutto durante i mesi estivi, il suono dei fuochi d’artificio è parte della colonna sonora della sera in Turchia, dove i fuochi pirotecnici sono spesso utilizzati per celebrare matrimoni, vittorie e cerimonie ufficiali. Ma un comune sulla costa del paese del Mediterraneo ha posto un divieto su tali manifestazioni, dicendo che quest’usanza può fatalmente spaventare le tartarughe marine, già in pericolo per la loro sopravvivenza…


Leggi l’articolo originale su: Ecologiae