Maltempo: 11 morti in India per le piogge monsoniche

Pubblicato il 13 luglio 2010 9:31 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2010 9:33

Piogge battenti legate alla presenza dei venti monsonici stagionali hanno causato nella serata di lunedì 12 luglio ieri  la morte di undici persone e la paralisi del traffico nel centro di New Delhi. Lo riferiscono  i media indiani.

In appena tre ore a fine giornata, scrive il quotidiano The Times of India, ”il servizio meteorologico nazionale ha registrato la caduta di 51 mm di piogge, con venti che hanno toccato punte di 90 km/h”.

Oltre al blocco del traffico in numerose strade cittadine, il maltempo ha causato numerosi allagamenti di edifici e negozi, la caduta di decine di alberi, nonche’ la morte di undici persone, di cui sei per folgorazione e cinque per il crollo di muri.