India: il Taj Mahal sta cambiando colore per colpa dell’inquinamento

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2018 6:46 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2018 2:21
India: il Taj Mahal sta cambiando colore per colpa dell'inquinamento

India: il Taj Mahal sta cambiando colore per colpa dell’inquinamento

ROMA – Il Taj Mahal, considerato una delle Sette Meraviglie del mondo moderno e simbolo dell’India, visitato da leader internazionali, sovrani e star di Hollywood, a causa dell’inquinamento sta cambiando colore, il marmo da bianco è sempre più ingiallito.

Il Taj Mahal, monumento che risale a 400 anni, è gravemente colpito dall’inquinamento, causa della decolorazione del marmo, e ora i giudici indiani sollecitano i ministri affinché prendano provvedimenti per proteggere l’iconico mausoleo dallo smog delle vicine industrie e da tempo gli ambientalisti ne chiedono la chiusura.

La Corte suprema dell’India ha chiesto al governo dello Stato di Uttar Pradesh di produrre un “documento” che delinei il piano per proteggere lo storico sito. Ma anni di interventi, compreso l’uso di impacchi di fango, non sono riusciti ad arrestare l’inesorabile decadimento del mausoleo, dove c’è la tomba costruita dal più importante imperatore Mughal Shah Jahan per la sua amata moglie Mumtaz Mahal, morta di parto nel 1631, mentre dava alla luce il 14° figlio.

La Corte ha espresso in particolare la preoccupazione per un “improvviso turbinio di attività” nella zona cuscinetto attorno al monumento destinata a proteggerlo dall’inquinamento. “Le industrie di cuoio e gli alberghi stanno arrivando sul posto. Perché?”, l’interrogativo della Corte. Al governo statale è stato anche chiesto di notificare alla Corte quanti alberi erano stati piantati nella zona cuscinetto, prima che qualsiasi ulteriore vegetazione venisse abbattuta per i lavori di costruzione. Nel 2016, circa 6,5 milioni di persone hanno visitato il mausoleo, situato ad Agra sulle rive del fiume Yamuna nello Stato settentrionale dell’Uttar Pradesh, ma il mese scorso il governo ha annunciato che per ridurre i danni, limiterà il numero di visitatori. Chiunque voglia vedere la cripta principale, che ospita le spettacolari tombe di marmo della coppia intarsiate con pietre semipreziose, dovrà pagare un biglietto più costoso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other