Lazio, ecco le spiagge più inquinate. La mappa di Legambiente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 agosto 2018 15:23 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2018 15:23
Lazio, ecco le spiagge più inquinate. La mappa di Legambiente

Lazio, ecco le spiagge più inquinate. La mappa di Legambiente

ROMA – Legambiente [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] ha pubblicato il report (Goletta Verde 2018) con i punti più inquinati dei laghi, dei fiumi e del mare italiano.

Nel Lazio i punti più inquinati sono la foce del fiume Marta a Tarquinia (Viterbo), la foce del torrente a Montefiascone (Viterbo), la foce del fiume Marta a Lido di Tarquinia (Viterbo), un canale nei pressi del lago di Trevignano, la foce del fosso Grotta Renara e il fosso della Lobbra a Bracciano, il fosso Zambra a Marina di Cerveteri, la foce del Rio Vaccina a Ladispoli, la foce del fiume Arrone a Fregene, la foce del Tevere a Ostia, la foce del canale Crocetta a Torvaianica, la foce del Rio Torto a Marina e la foce del Fosso Grande di Ardea, la foce del fosso Cavallo Morto a Anzio, il canale Loricina a Nettuno, il canale sulla litoranea 6260 a Latina, il canale su Via  dei Bersaglieri e il canale su Via Orsolini Cencelli a Sabaudia, il canale su Via Acquachiara a Fondi e la foce del Rio Recillo a Minturno (Latina).