Frana nel bergamasco: isolate centinaia di persone

Pubblicato il 16 Novembre 2010 19:04 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2010 19:07

Si aggrava il bilancio dei danni provocati dal maltempo in provincia di Bergamo. Una frana di oltre duemila metri cubi di roccia e terra è caduta martedì pomeriggio in alta Valle Seriana, lungo la strada che collega Castione della Presolana (Bergamo) con il Monte Pora. Il tratto interessato è stato chiuso al traffico e alcune centinaia di persone, residenti in due frazioni del paese, sono rimaste isolate. La frana si è staccata dalla parete montuosa intorno alle 14, senza per fortuna causare danni alle persone. Nella giornata di mercoledì l’Amministrazione comunale valuterà se chiedere l’intervento della Regione Lombardia per la rimozione del materiale. Altre due frane, di minore entità, si erano verificate sempre a Bergamo, lungo una delle strade che porta in Città alta, e a Costa Volpino.