Maltempo: a Roma attesa una nuova piena del Tevere

Pubblicato il 30 novembre 2010 10:56 | Ultimo aggiornamento: 30 novembre 2010 11:17

”Dopo l’ondata di piena che lunedì alle 19 ha portato il Tevere ad una massimo di 10,18 metri segnalati dall’idrometro di Ripetta, alle 9 e 30 di martedì il livello delle acque si è abbassato fino a 9,04 metri nel tratto urbano ma la portata è in crescita e, per la serata, si attende una nuova ondata di piena che al massimo avrà la stessa intensità di quella appena transitata”. Lo ha detto il vicecapo di gabinetto e direttore della Protezione Civile di Roma Capitale, Tommaso Profeta.

”Stiamo attentamente monitorando il fiume – ha aggiunto – insieme al Centro Funzionale ed alla Protezione Civile della Regione per capire come evolverà la situazione a monte del Tevere, anche in considerazione delle piogge intense che nelle prossime ore, secondo le previsioni del Dipartimento nazionale della Protezione Civile, dovrebbero interessare il bacino del Tevere in Umbria e nell’alto Lazio. I nostri operatori, insieme ai volontari – ha concluso Profeta – stanno svolgendo attività di controllo e monitoraggio lungo tutto il corso del Tevere per assicurare il rispetto del divieto di accesso e le condizioni di sicurezza”.