Maltempo e tornado in Usa provocano 159 morti: 128 solo in Alabama

Pubblicato il 28 Aprile 2011 13:20 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2011 13:21

ROMA – E’ salito a 128 morti il bilancio dell’ondata di maltempo che ha colpito ieri l’Alabama, nel sud degli Stati Uniti. Lo annunciano le autorità dello Stato, citate da Cnn. In tutti gli Stati Uniti il numero delle vittime dei tornado degli ultimi giorni è salito a 159.

intanto, sono oltre 300 i tornado e le forti piogge che si sono abbattuti negli ultimi tre giorni in alcune regioni degli Stati Uniti. Il governo ha dichiarato la stato d’emergenza, oltre che in Alabama anche in Arkansas, Kentucky, Mississippi, Missouri, Tennessee e Oklahoma ma gli stati coinvolti dall’ondata di maltempo sono almeno 21 con un bilancio tragico che parla di 159 vittime.

Il servizio meteorologico nazionale ha lanciato un allerta per tempeste e tornado dalla Louisiana a New York. La zona maggiormente colpita in Alabama è quella di Tuscaloosa, dove la furia del tornado ha distrutto centinaia di abitazione ed edifici e reso impraticabili decine di strade. “Sono stati rasi al suolo letteramente interi isolati della città”  ha dichiarato alla Cnn il sindaco Walter Maddox, spiegando che le infrasttrutture della sua città sono state “decimate”. Altri morti si registrano nel Mississippi, in Georgia in Tennessee.

Le immagini del tornado che ha colpito la città di Tuscaloosa: