Marea nera: “Bonnie” perde forza, la tempesta diventa depressione tropicale

Pubblicato il 24 luglio 2010 0:26 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2010 1:16

Bonnie vista dal satellite

Da tempesta a depressione tropicale: il Centro Uragani di Miami, in Florida, ha declassato in questi termini la tempesta “Bonnie”, attesa sulle coste della Florida. I venti provocati dalla tempesta sono scesi a meno 64 km/h, soglia sotto la quale, nella classificazione dei meteorologi, si parla di ”depressione tropicale” e non più di ”tempesta”, per definizione accompagnata da venti più forti.

Nello stesso tempo la Casa Bianca ha reso noto che il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel briefing sull’emergenza marea nera avuto oggi con l’unità di crisi, ha invitato i responsabili dei soccorsi ad essere pronti per affrontare qualsiasi scenario.