Ambiente

Marea nera, niente nave raccogli-petrolio: idea scartata

Era stata definita la più grande speranza anti marea nera, ma la nave aspira-greggio  più grande del mondo, arrivata nel golfo del Messico il mese scorso è stata scartata dalle operazioni di pulizia.

La ”A Whale” (letteralmente ‘Balena A’), nave cargo di Taiwan, non ha superato i test dei tecnici americani a cui era stata sottoposta.

”La nave non è adatta a ‘rispondere’ alla marea nera”, ha dichiarato l’ammiraglio Paul Zukunft, coordinatore federale delle operazioni. La ‘Balena’, grande quanto quattro campi da calcio, è una nave cargo in grado di raccogliere fino a mezzo milione di barili di acqua oleosa al giorno, tanti quanti quelli raccolti in due mesi dalle centinaia di imbarcazioni operanti nella zona colpita dalla marea nera. Appena arrivata nel Golfo del Messico dal Portogallo Edward Oevrton, professore di Scienza Ambientali presso l’Università della Louisiana aveva detto: ”Al momento è la nostra più grande speranza”.

To Top