Ambiente

Marea nera: arriva la tempesta “Bonnie” e Bp sospende i lavori

La Bp ha annunciato la sospensione temporanea delle attività sul pozzo Macondo, all’origine della marea nera nel Golfo del Messico, a causa dell’arrivo previsto della tempesta tropicale Bonnie.

Con l’accordo delle autorità Usa, ”le attività sul pozzo saranno sospese temporaneamente a causa delle condizioni climatiche sfavorevoli provocate dalla tempesta tropicale Bonnie nel Golfo del Messico”, ha fatto sapere la Bp in un comunicato.

Il pozzo sottomarino, che è stato ”tappato” sette giorni fa, ”per il momento resterà chiuso”, ha detto la Bp, assicurando che continuerà a monitorarlo finchè le condizioni meteo lo consentiranno.

”La durata del fermo delle attività dipenderà dal tempo”, ha aggiunto l’azienda. Il personale impegnato per cercare di contenere il petrolio che fuoriesce dall’impianto di trivellazione della Bp è stato evacuato.

To Top