Da mascherine e guanti 300mila tonnellate di rifiuti

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Giugno 2020 18:21 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2020 18:21
Da mascherine e guanti anti covoronavirus 300mila tonnellate di rifiuti

Da mascherine e guanti 300mila tonnellate di rifiuti (Ansa)

Rifiuti da mascherine e guanti per 300mila tonnellate: questa la stima dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale). 

La campagna per il corretto uso di mascherine e guanti

Il dato arriva dalla campagna per il corretto smaltimento dei dispositivi anti-Covid del ministero dell’Ambiente.

Immagine di questa campagna, lo spot che ha come testimonial Enrico Brignano, che ha dato il suo contributo gratuitamente. 

Gettare mascherine e guanti nell’indifferenziato, servirsi il più possibile di quelli riutilizzabili, non buttarli a terra per evitare gravi danni all’ambiente.

Si concentra su questi tre punti la campagna di comunicazione del ministero dell’Ambiente.

Un messaggio per tutti, soprattutto per chi abbandona questi rifiuti, forse inconsapevole del danno ambientale che sta causando.

La collaborazione tra Guardia Costiera e ministero dell’Ambiente

“Quella tra la Guardia costiera e il ministero dell’Ambiente è una collaborazione iniziata lo scorso anno con il progetto di educazione ambientale plasticfree. Un progetto voluto per contrastare la dispersione delle microplastiche in mare”, ha dichiarato il Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, l’ammiraglio Giovanni Pettorino.

“Quest’anno il nostro impegno a fianco del ministro Costa si è rinnovato attraverso un’intensa attività di monitoraggio ambientale volta a ‘fotografare’ lo stato de mare durante il periodo di lockdown e nella fase immediatamente successiva”.

“I numeri parlano chiaro”, ha spiegato il presidente Ispra e Snpa, Stefano Laporta. “In Italia si ha una produzione giornaliera di rifiuti da mascherine pari a circa 410 tonnellate. La produzione di rifiuti da guanti sino a fine anno sarà di un valore medio di 200.000 tonnellate. Questi numeri devono indurci a comportamenti virtuosi verso l’ambiente”.

Sul sito del ministero dell’Ambiente è stata creata una pagina ad hoc con domande e risposte sullo smaltimento corretto di guanti e mascherine: minambiente.it/all-ambiente-non-servono.  (Fonti: Ansa, Agi)