Meteo, ancora caldo da martedì 21 luglio: 10 regole per difendersi dall’afa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2015 10:33 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015 10:35
Meteo, ancora caldo da martedì 21 luglio: 10 regole per difendersi dall'afa

Meteo, ancora caldo da martedì 21 luglio: 10 regole per difendersi dall’afa

ROMA – Una nuova ondata di caldo africano arriverà sull’Italia da martedì 21 luglio e prima di giovedì 23 non ci saranno tregue. Il mese di luglio 2015 si conferma come il più caldo, con l’anticiclone africano che porta le temperature fino a 40 gradi, valori oltre le medie stagionali.

Francesco Nucera, meteorologo di 3bmeteo.com, scrive che il  paese resterà nella morsa del caldo ancora per un’altra settimana almeno:

“Effimero sarà il calo delle temperature al Nord nella giornata di domenica. L’alta pressione africana continuerà a tenerci compagnia anche nella nuova settimana determinando ancora afa e clima canicolare con temperature elevate non solo di giorno ma anche di notte. Un nuovo picco dell’ondata di calore sarà raggiunto tra martedì 21 e giovedì 23. I valori massimi potranno raggiungere ancora punte elevate anche di 37/38°C su molte località italiane da Nord a Sud; non sono da escludere valori anche superiori e prossimi ai 40°C sulle aree interne del Centrosud.

Nel prossimo weekend ( 25-26 Luglio ) è assai probabile un passaggio di temporali anche forti su Alpi, Prealpi e parte delle pianure del Nord, con calo termico di 2-5 gradi (quindi clima un po’ meno caldo, ma ancora temperature sopra la media). Poco cambierà ancora al Centrosud, dove il caldo intenso dovrebbe proseguire fino a fine mese”.

Intanto l’Asl di Bergamo ha diffuso le 10 regole per difendersi dal caldo, come riporta l’Eco di Bergamo:

“1. Ricordati di bere spesso.

2. Evita di uscire e svolgere attività fisica nelle ore più calde del giorno (dalle 11 alle 17).

3. Apri le finestre di casa al mattino e abbassa imposte e tapparelle di giorno per non fare entrare il sole.

4. Rinfresca l’ambiente in cui soggiorni.

5. Ricorda di coprirti quando passi da un ambiente molto caldo a uno con aria condizionata.

6. Quando esci proteggiti con cappelli e occhiali scuri; in auto accendi il climatizzatore, se disponibile, abbassando di alcuni gradi rispetto all’aria esterna, e in ogni caso usa le tendine parasole, specie nelle ore centrali della giornata.

7. Indossa indumenti chiari, non aderenti, di fibre naturali (lino o cotone); evita le fibre sintetiche che impediscono la traspirazione e possono provocare irritazioni, pruriti e arrossamenti.

8. Bagnati spesso polsi e braccia e bagnati subito con acqua fresca in caso di mal di testa provocato da colpo di sole o di calore, per abbassare la temperatura corporea.

9. Consulta il medico se soffri di pressione alta (ipertensione arteriosa) e non interrompere o sostituire di tua iniziativa la terapia.

10. Non assumere regolarmente integratori salini senza consultare il tuo medico curante”.