Meteo, torna il freddo: venti forti, acquazzoni e temperature in calo da Nord a Sud

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 11 marzo 2019 11:43 | Ultimo aggiornamento: 11 marzo 2019 11:43
Meteo, torna il freddo: venti forti e temperature in calo al Centro-Nord

Meteo, torna il freddo: venti forti e temperature in calo al Centro-Nord

MILANO – Colpo di coda dell’inverno: dopo giornate primaverili con sole e temperature ben oltre la media del periodo torna il freddo. Lunedì 11 marzo Milano si è svegliata con venti forti, che stanno soffiando un po’ su tutto il Nord Italia, ma con particolare impetuosità in Piemonte, dove per tutta la notte il foehn è spirato sulle vette di montagna oltre i 100 chilometri orari, con il picco sulla Gran Vaudala, al confine con la Valle d’Aosta.  

Martedì la situazione dovrebbe migliorare al Nord, mentre al Sud e in Sicilia ci saranno ancora acquazzoni e nevicate sui rilievi sopra i 600-700m. 

Già per mercoledì 13 marzo è previsto il ritorno di forti raffiche di vento al nord e qualche nevicata sui rilievi di confine. Niente pioggia in pianura, però: il periodo di siccità ha ormai raggiunto in molte aree del Piemonte i 40 giorni, e la situazione è critica anche in Lombardia, dove il Po ha toccato i livelli di agosto.

 

Il Dipartimento della Protezione ha emesso una allerta meteo che prevede venti da forti a burrasca su Piemonte, Lombardia, Veneto, Provincia Autonoma di Trento, con raffiche di foehn sulle vallate e pianure adiacenti.

Raffiche violente anche su Sardegna, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con raffiche di burrasca e forti mareggiate lungo le coste esposte. Allerta gialla sui settori interni del Lazio, su tutto il territorio dell’Abruzzo e su buona parte del Molise.

Fonte: 3bmeteo