Meteo, con Penelope cinque giorni di pioggia. E’ arrivato l’autunno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2013 20:02 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2013 20:02

Meteo, con Penelope cinque giorni di pioggia. E' arrivato l'autunnoROMA – Pioggia, freddo e vento: da oggi inizia l’autunno. Con Penelope ci attendono cinque giorni di maltempo.

Come ampiamente annunciato, è arrivata dal Mediterraneo la perturbazione numero 1 di ottobre che – secondo gli esperti – ha la fase più acuta fra oggi e domani con piogge intense che da domani si sposteranno verso coste adriatiche e sud. Un vortice di bassa pressione persisterà a ridosso della Penisola per cui sia avrà tempo variabile con schiarite, nubi e qualche rovescio sino a metà della prossima settimana. A Roma la Protezione civile ha messo in campo 800 persone per allerta meteo.

Il ‘ciclone Penelope’ ha portato nubifragi e temporali dalla notte scorsa al Centro, in particolare Toscana, Lazio, Umbria, e anche in Sardegna – afferma ilmeteo.it -, promette piogge intense sino a martedì e si attenuerà solo da mercoledì. Con le violenti piogge si sono già visti i primi danni: rami pericolanti e black out nel Pisano, qualche allagamento soprattutto sul litorale romano, in Campania, nel livornese e nel nuorese che hanno richiesto interventi dei vigili del fuoco, rallentamenti di treni.

Le temperature, secondo 3BMeteo.com, subiranno un calo ovunque e al Nord le massime saranno comprese fra 14 e 18 gradi. Domani è previsto cielo nuvoloso con piogge quasi dappertutto, con la perturbazione che poi cambierà rotta: dopo qualche rovescio in Umbria, Toscana e alto Lazio si sposterà nelle regioni del Sud e in Sicilia dove ci potranno essere deboli piogge, e sulle coste di Romagna, già oggi colpite da mare mosso, e Marche, dove i rovesci saranno invece intensi.

Qualche schiarita ci sarà soltanto in Sardegna, afferma il Centro Epson Meteo che indica piogge anche su Piemonte e deboli piovaschi sparsi nel resto del Nord. Le temperature subiranno un ulteriore calo al Sud e i venti spireranno anche tesi. L’inizio della settimana sarà all’insegna del tempo variabile, dicono gli esperti, con giornate estremamente instabili e più fresche che potranno durare sino a giovedì, soprattutto al Centrosud. Lunedì è prevista qualche isolata pioggia al nord e all’estremo sud, soprattutto sui settori ionici.

Poi qualche rovescio su Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Sardegna settentrionale. Intensi venti di scirocco soffieranno su Ionio, medio e basso Adriatico mentre è prevista Bora sull’alto Adriatico. Giovedì ilmeteo.it si attende ”un nuovo colpo di scena: una fredda perturbazione dal nord Europa che potrebbe portare la prima neve sotto i mille metri sulle Alpi orientali”..