Meteo primavera 2019, temporali improvvisi fino a maggio e temperature oltre le medie

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 4 marzo 2019 21:45 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2019 21:45

Meteo primavera 2019, temporali improvvisi fino a maggio e temperature altalenanti

ROMA – Una primavera altalenante sia per temperature che per precipitazione. Almeno fino a maggio, secondo i meteorologi, dobbiamo aspettarci un nuovo aumento di piogge e temporali, con temperature che alla fine della stagione saranno ben sopra le medie. 

Ricordando che le previsioni meteo sono attendibili al 75% entro i tre giorni, i meteorologi possono comunque elaborare dai dati attuali le tendenze meteo dei prossimi mesi. Francesco Nucera, meteorologo di 3bmeteo.com, spiega che le pressioni più alte della media sono attese sul Mediterraneo. Questo significa che la prima parte di questa primavera potrebbe essere caratterizzata da periodi secchi e con temperature sopra la media alternate con intrusioni di aria fredda e “sussulti invernali”.

Secondo gli esperti del Il Meteo.it invece l’Italia si ritroverà per la primavera 2019 in una “ragnatela di temporali”. Gli sbalzi termici dunque saranno comuni da marzo fino a maggio. L’instabilità caratterizzerà sia il meteo dell’Italia che quello dell’Europa e tra il 15 e il 25 marzo dobbiamo aspettarci un colpo di coda dell’inverno, con conseguente pausa anticiclonica di aria calda con picchi di temperature previsti oltre i 25 gradi, soprattutto al sud e sulle Isole. Aprile e maggio secondo IlMeteo.it saranno invece caratterizzati da improvvisi temporali e grandinate. Una primavera decisamente capricciosa. 

Fonte 3bmeteo.com e IlMeteo.it