Meteo, folle settimana: da piogge e freddo all’esplosione dell’estate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 maggio 2019 12:31 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2019 12:31
meteo piogge estate

Meteo, folle settimana: da piogge e freddo all’esplosione dell’estate

ROMA – Dal ciclone polare (con piogge e freddo) all’esplosione dell’estate nel giro di pochi giorni. Ancora una settimana all’insegna dell’instabilità secondo gli esperti del sito www.ilmeteo.it, secondo cui il vortice formatosi nel corso dello scorso weekend, oggi lunedì 27 maggio porterà precipitazioni su buona parte del Paese. Situazione destinata ad aggravarsi da domani, 28 maggio, quando una bassa pressione ricolma di aria fredda ed instabile in discesa dal Polo Nord punterà dritto verso l’Italia dando il via all’ennesima fase di maltempo: il tempo andrà ulteriormente peggiorando, in particolare verso sera, sulle regioni del nord con la possibilità di temporali violenti e veri e propri nubifragi e grandinate su Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Le temperature, durante questa fase, scenderanno praticamente ovunque di qualche grado sotto le medie stagionali. A seguire, il vortice ciclonico, si sposterà dapprima verso il centro, mercoledì, con piogge ancora sul nord est e temporali su Toscana, Umbria e Marche, e giovedì anche a sud, segnatamente su Campania, Basilicata e Puglia.

Secondo Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito, a partire da venerdì però lo scenario muterà radicalmente: “L’Anticiclone delle Azzorre, grande assente sull’Italia negli ultimi decenni, in parte coadiuvato dal quello africano, riuscirà ad interessare il nord e i versanti tirrenici del centro con un ritorno alla calda stabilità atmosferica e un clima che prenderà via via connotati estivi con temperature che sfioreranno i 30 gradi”. Al sud, invece, il tempo dovrebbe restare instabile e fresco per gran parte del fine settimana. (fonte AGI)