Uragano “Agatha”: oltre 60 morti in Guatemala

Pubblicato il 31 maggio 2010 7:36 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2010 8:36

E’ salito a almeno 63 morti il bilancio delle vittime provocate in Guatemala dal passaggio della tempesta tropicale Agatha. Lo hanno reso noto fonti governative. Nel vicino Salvador le vittime sono state almeno sei.

Il governatore del Dipartimento di Chimaltengo, Erick de Leon, ha detto che almeno 50 persone sono morte nell’area di cui è responsabile. Le autorità governative avevano fornito in precedenza un bilancio di 13 morti.

La tempesta Agatha, la prima della stagione, si è formata sabato davanti alle coste del Pacifico del paese centroamericano, dove circa 70 mila persone sono già state fatte evacuare. L’aeroporto internazionale di Città del Guatemala è stato chiuso. Nel Salvador, il presidente Mauricio Funes ha decretato “allerta rossa su tutto il territorio”.