Orsi polari a rischio per mancanza di ghiaccio in Canada

Pubblicato il 18 novembre 2010 21:07 | Ultimo aggiornamento: 18 novembre 2010 21:20

Centinaia di orsi polari rischiano in Canada di morire di fame per mancanza di ghiaccio. Secondo Canadian Ice Service, una sezione di Environonment Canada, l’ente canadese che si occupa dell’ambiente, nella Baia dell’Hudson si registra un rallentamento nella formazione dei ghiacci così marcato che potrebbe avere conseguenze dirette sulla vita degli animali.

L’aumento delle temperature ha provocato un ritardo nella formazione di ghiacci nell’area di almeno 3-4 settimane, da quarant;anni il ghiaccio nella Baia non era cosi’ ”in ritardo” come quest’anno. La formazione di ghiaccio sulla superficie del mare è una condizione critica per gli orsi polari.

Gli animali hanno bisogno di quelle piattaforme per la loro caccia. Un recente rilevamento aereo sui 333 orsi polari che vivono nella Baia ha constatato rivelato che gli orsi sono per ora in buone condizioni, ma gli specialisti del Canadian Ice Service temono che la loro salute possa deteriorarsi rapidamente se il ghiaccio non si formerà nelle prossime settimane.