Meteo: caldo africano addio, arrivano i temporali

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Agosto 2019 13:07 | Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2019 13:07

(Foto Ansa)

ROMA – Gran caldo addio: arrivano i temporali. Le previsioni meteo per i prossimi giorni annunciano l’indebolimento, a partire da giovedì 22 agosto, dell’anticiclone africano, che verrà poi cacciato a causa dell’intrusione di aria più mite proveniente dall’Atlantico. Sarà proprio quest’aria a portare temporali che potrebbero risultare anche molto forti.

Il team del sito www.ilmeteo.it avvisa che oggi, mercoledì 21 agosto, continueremo ad avere temperature elevate al Centro-Sud con punte fino a 38 gradi, in particolare nelle aree interne della Sardegna, della Sicilia e della Puglia, mentre sulle regioni settentrionali l’atmosfera comincerà a diventare più instabile.

Lo scenario meteo muterà radicalmente a cavallo tra oggi e giovedì 22 agosto, quando l’anticiclone africano lascerà il passo ad un’area depressionaria atlantica, che darà vita a un’ondata temporalesca con il rischio di fenomeni molto forti su diverse zone.

Giovedì 22 agosto

Nelle prime ore di giovedì 22 agosto tra le province di Varese e Verbania, ma anche in quelle di Milano e Como potrebbero verificarsi fenomeni temporaleschi violenti, locali nubifragi e grandinate. I temporali potranno raggiungere a carattere sparso anche molte zone della pianura piemontese e lombarda.

Il team del sito www.ilmeteo.it avverte che i temporali nel pomeriggio di giovedì si porteranno anche al Centro, in particolare sugli Appennini, su gran parte della Toscana (dove potranno essere localmente forti) e sulle zone interne della Sardegna. Sull’isola non sono esclusi rovesci o colpi di tuono fin sulle coste.

Venerdì 23 agosto

Venerdì 23 agosto il maltempo interesserà l’Appennino centro-meridionale, la Toscana (temporale fino a Firenze), le pianure del Lazio (possibile temporale fino a Roma), della Campania, della Sardegna (localmente forte) e della Sicilia. Saranno possibili anche improvvisi acquazzoni sulle coste tirreniche. La colonnina di mercurio non scenderà di molto rispetto ai giorni precedenti, ma sarà sicuramente un caldo più sopportabile e soprattutto senza afa. (Fonti: Agi, Ilmeteo.it)